Nadia Toffa, la decisione dei familiari: “Il profilo Twitter sarà chiuso”

Ma i follower non ci stanno: “Tutti i ricordi dove finiranno?”

La famiglia di Nadia Toffa ha annunciato la decisione di chiudere il profilo Twitter della conduttrice delle Iene scomparsa il 13 agosto scorso.

Su Twitter, infatti, si legge: “Con la presentazione ufficiale della Fondazione Nadia Toffa il profilo Twitter verrà chiuso. Gli unici canali ufficiali per seguire le attività della fondazione saranno Facebook e Instagram. Un abbraccio a tutti“.

I follower della Toffa hanno sottolineato che chiudere il profilo sarebbe come cancellare tutti i racconti quotidiani dell’inviata delle Iene perché utilizzava Twitter come un diario quotidiano.

C’è, infatti, chi ha scritto: “Tutti i ricordi dove finiranno?” e un altro: “non è giusto, non fatelo…anche Twitter ha i ricordi di Nadia ed è giusto che rimangano qui“. Infine, un follower ha scritto: “Non è giusto, non fatelo…anche Twitter ha i ricordi di Nadia ed è giusto che rimangano qui”.

LEGGI ANCHE: Nadia Toffa, il ricordo della conduttrice con 100 Iene in studio.

Per quanto riguarda l’annunciata Fondazione, si legge sul sito che “metterà in campo iniziative di varia natura per raccogliere fondi al fine di aiutare la ricerca contro il cancro ed essere vicini agli ultimi, ai bisognosi, alle persone più deboli e indifese, in linea con la volontà di Nadia che si è sempre battuta per dare voce a chi non ne aveva“.

Inoltre, la Fondazione “ha la finalità di promuovere la raccolta fondi da destinare a: La ricerca per la cura del cancro e altre malattie; Fornire sostegno a persone bisognose; Promuovere progetti di sostentamento e di sviluppo in zone svantaggiate, principalmente del territorio italiano“. Gli ambiti di intervento sono la ricerca scientifica, sociale ed ambientale.

LEGGI ANCHE: È morta la nonna di Nadia Toffa: “Non ha retto al dolore”.