Nadia Toffa, la nipote ai funerali: “Cara zia, avrei voluto di più godere del tuo amore”

Celebrati i funerali della giornalista delle Iene a Brescia.

Oggi, venerdì 16 agosto, si sono svolti nella cattedrale di Brescia i funerali di Nadia Toffa, officiati da don Maurizio Patriciello, a cui hanno partecipato centinaia di persone.

Prima dell’avvio della messa Davide Parenti, autore delle Iene, ha deposto sulla bara bianca la cravatta nera, simbolo della trasmissione.

In chiesa ha suscitato commozione le parole pronunciate dalla nipote di Nadia, Alice: “Non voglio ricordare la ‘Iena’ che tutti conosciamo o la guerriera ma la mia cara zia, che aveva fiducia in me, che mi rincorava e che trovava sempre tempo per darmi consigli e tanto tanto sostegno. Avrei voluto godere di più del tuo amore, mi ripeteva sempre di essere forte e di sorridere alla vita perché è sempre bella e io lo farò per lei. Cara zia Nadia, rappresenti per me un modello di donna straordinaria, molto molto coraggiosa, sono fiera di essere tua nipote e spero di somigliarti un pochino“.

Nel corso della cerimonia ha letto un messaggio anche il vescovo di Brescia, Pierantonio Tremolada: “In punta di piedi ma con sincero affetto vorrei farmi vicino ai familiari di Nadia Toffa, condividere nella speranza per quanto mi è possibile il loro grande dolore. Mi affianco ai suoi colleghi di lavoro e alle tante persone che l’hanno conosciuta, per rendere onore al suo indomito coraggio, al suo sorriso gentile, alla sua lotta contro la disonestà, ma sopratutto la sua passione per la vita, la vita vera“.

Leggi anche: Nadia Toffa, parla l’esperto: “Ecco il tipo di cancro che aveva l’esperto”.