Nadia Toffa, Le Iene: “Sta meglio, presto avremo notizie di lei”

Era il 2 dicembre quando la conduttrice e inviata de Le Iene, Nadia Toffa, ha avuto un malore.

A distanza di poco più di una settimana da quei momenti terribili, le condizioni della giornalista 38enne sono in netto miglioramento.

Nonostante ciò, però, i medici hanno consigliato alla Toffa di prendersi ancora alcuni giorni di riposo prima di tornare alla vita normale, lavoro compreso.

Quindi, il pubblico delle Iene dovrà attendere le puntate dell’anno prossimo per rivedere la Toffa su Italiauno.

Sulla Toffa, l’ex direttore dell’Istituto neurologico Besta di Milano, Gennaro Bussone, ha detto, intervistato da Il Giornale: “Si può trattare di un attacco epilettico oppure si è verificata un’emorragia cerebrale oppure un aneurisma, cioè la rottura di un vaso arterioso del cervello che può creare un’emorragia cerebrale a volte fatale”.

Domenica scorsa Nadia Toffa si è sottoposta ad alcuni esami. Su cosa abbia avuto, al momento ci sono solo ipotesi.

L’ultimo bollettino, diramato sabato scorso, ha parlato di prognosi riservata per patologia cerebrale in fase di definizione.

Sulle sue condizioni di salute si è espresso anche, poco prima della puntata di ieri de Le Iene, Giulio Golia, annunciando il suo servizio:

Nadia sta bene, sta meglio, presto avremo notizie di lei, si farà vedere“.

Il video: