Nadia Toffa, tanti i messaggi di cordoglio: da Mattarella alla Santarelli (con polemica)

Cos’hanno scritto il Quirinale, Emma Marrone, Carolyn Smith, Barbara D’Urso ed Elena Santarelli.

Sono tantissimi naturalmente i messaggi di cordoglio per la scomparsa della conduttrice e inviata delle Iene Nadia Toffa.

Innanzitutto, il Quirinale ha informato che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è stato “colpito dalla prematura scomparsa” e “ricorda la vivacità e simpatia del suo impegno di giornalista e il coraggio con cui ha affrontato la malattia“.

La cantante Emma Marrone ha scritto sui social: “Un dolore immenso. Ciao mia cara Nadia. Non riesco a dire altro“, mentre è molto toccante il messaggio pubblicato da Carolyn Smith, la giudice di Ballando con le Stelle che da tempo sta lottando con un cancro al seno: “Sto andando in ospedale per fare il trattamento e ho raccolto la notizia di una grande donna che ci ha lasciato: Nadia Toffa. Non esistono parole giuste da usare in queste occasioni. Condoglianze alla famiglia ed ai suoi stretti colleghi. Rimane un vuoto immenso. RIP Nadia“.

Barbara D’Urso ha ricordato: “Mi incazzavo sempre quando quegli stupidi cretini ti attaccavano ma tu mi dicevi: ‘Dai amica facciamoci una risata insieme’ (anche se so che ci stavi male). E poi quando venivi nel mio camerino ridendo, sempre ridendo, con quel cappello a falde larghe che dovevano nascondere anche se non te ne fregava niente di nascondere. E poi mille altre cose. Oggi sono triste. Ti saluto come mi salutavi tu: Ciao TesorA. E con la poesia che mi hai mandato qualche mese“.

Infine, il ricordo di Elena Santarelli: “Ciao Nadia. Hai sempre avuto cura di sapere di Jack, sei sempre stata positiva quelle volte che riuscivo a sentirti, in silenzio hai sostenuto il progetto heal e chissà quante altre associazioni. Il mio pensiero va alla tua mamma e al tuo papà e a tutta la tua famiglia. A tutti voi che in passato avete lasciato messaggi orrendi sotto le foto di Nadia se potete chiedete perdono…“.

Leggi anche: Nadia Toffa, ecco dove si svolgeranno i funerali.