Naike Rivelli e la foto scabrosa di San Pietro su Instagram: polemiche

Polemiche per uno scatto bollente della figlia di Ornella Muti. Questa volta nel mirino della 44enne è finita la Basilica romana.

Naike Rivelli l’incorreggibile. La figlia di Ornella Muti ha di nuovo scandalizzato i suoi followers scatenando un vero e proprio putiferio. Colpa, anche questa volta, di uno scatto controverso che la ragazza ha pubblicato sul suo profilo instagram.

La 44enne ha deciso di farsi immortalare mentre fa yoga. Si è fatta immortalare completamente nuda (indossa soltanto uno striminzito perizoma) in posizioni acrobatiche in diversi angoli del suo appartamento. Fin qui, nulla di strano: la Rivelli ci ha abituato a foto hot, che sia da sola o in compagnia.

Naike Rivelli

Ma una delle foto le è venuta decisamente sopra le righe e ha sollevato un vespaio di polemiche. Nella immagine incriminata, la Rivelli in topless con indosso solo un tanga e dei calzini leopardati, fa una verticale appoggiata ad un muro dove è appesa una gigantografia della Basilica di San Pietro la cui cupola si erge esattamente al centro delle sue gambe, in direzione del pube. La didascalia dello scatto è: “Ciao Roma Capoccia”.

I suoi followers non l’hanno presa bene.

Io non sono cattolica, quindi non è per blasfemia che te lo dico, ma secondo me sei proprio una idiota”, “Fai pena come donna, la dignità?”,Sempre più scema”, “Ritardata”, “Non x il Vaticano o altro… ma è una foto patetica di una persona che non sta bene”, “Fai pena curati patetica” sono solo alcuni dei commenti lasciati dai suoi fan indignati.

Qualcuno ha individuato una vena ironica nella foto, ma tanti altri non hanno risparmiato frasi decisamente volgari rivolti alla Rivelli.

Aspettiamo la prossima provocazione.

Leggi anche: 66 Paesi in cui l’omosessualità è punita con il carcere o la morte.