Nancy Brilli: “Ho ricevuto avances da un politico molto importante”

Anche l’attrice Nancy Brilli ha raccontato di avere ricevuto delle avances per nulla gradite.

Lo ha raccontato la 54enne romana al programma radiofonico Un giorno da pecora.

Ero una bimba – ha raccontato Nancy Brilli – Era il periodo ‘Hotel Raphael’. Mi chiamò la segretaria di un politico e mi convocò […] Mi convocò e mi disse: la stanno attendendo, dicendomi il nome del politico che mi attendeva. Io mi infuriai, mi incaz*ai: chi ti conosce? Come hai trovato il mio telefono? Che fai le convocazioni, tipo ‘si presenti a quest’ora in quel posto, mi faccio il bidé’, ma che modo è?…Io non lo conoscevo proprio, non l’ho mai visto. Lui era uno che aveva visto delle mie foto sul giornale e mi aveva scelto, come fosse un catalogo Postalmarket. Io mi sono imbufalita, un atteggiamento che non rende proprio simpatici a determinate persone“.

Si trattava di un politico socialista molto importante ma di cui Nancy Brilli non ha fatto il nome.

Oggi l’attrice, dopo una lunga relazione con il chirurgo plastico Roy De Vita è single: “Sono in fase decantazione, mi sto godendo la singletudine“, ha affermato, raccontando che quello che più piace agli uomini di lei sono i piedi: “Mi fa molto ridere, a volte mi chiamano Lady Piedino, perché ho piedi molto piccoli, che pare sia una cosa molto erotica…“.