Nascita record in Puglia: diventa papà a 93 anni

bambina

Un uomo di Orta Nova, comune di 17mila abitanti della provincia di Foggia, in Puglia, è diventato papà all’età di 93 anni.

Il figlio dell’anziano è nato ieri pomeriggio – mercoledì 13 febbraio – all’ospedale Tatarella di Cerignola.

La madre è una cittadina marocchina di 50 anni più giovane e ha dato alla luce un bambino in ottima salute.

Come si apprende da FoggiaToday.it, i sanitari del reparto di ostetricia avevano notato l’anziano assistere la donna ma non potevano immaginare che si trattasse del marito. Infatti, i medici hanno chiesto all’uomo di confermare che fosse davvero il padre del piccolo.

Il matrimonio tra l’uomo e la 42enne si è celebrato quattro anni fa in Marocco: l’anziano ha riconosciuto il figlio e, dopo il ricovero post – partum di prassi, i tre torneranno ad Orta Nova.

L’uomo, nato nel 1925, di professione faceva il fabbro ed è originario di Canosa di Puglia.

Al contrario delle donne, si ricorda che l’uomo può essere potenzialmente fertile per tutta la vita, grazie alla produzione continua dei gameti, ovvero degli spermatozoi all’interno dei testicoli.

L’intero ‘ciclo di produzione’ dura circa 70 giorni, dunque ogni 3 mesi un uomo rinnova interamente il suo patrimonio di spermatozoi e ciò avviene dalla pubertà fino alla vecchiaia.