Nato senza gambe, decide di cambiare genere e trova l’amore

La storia di Pedro Martell che ha deciso di diventare Piyah.

È di Sacramento, California, un giovane di nome Pedro Martell, nato con la sindrome da regressione caudale che ha impedito alla colonna vertebrale e alle gambe di svilupparsi completamente.

Ciò, però, non ha impedito a Pedro né di dimostrare il suo talento ballerino né di ammettere di sentirsi come una donna e, pertanto, ha scelto di cambiare genere, riuscendo anche a trovare il vero amore.

Pedro ha perso la mamma all’età di 7 anni ed è stato cresciuto dalla seconda moglie del padre, da cui ha avuto una lezione fondamentale: la percezione di essere unico. A 15 anni Pedro ha rivelato di sentirsi una donna dentro e ha deciso di cambiare il suo nome in Piyah, cominciando così a lavorare sul cambiamento di genere.

Come accennato poco su, Piyah ha un grande talento: nonostante l’assenza delle gambe, è un’abile ballerina:

Grazie alla sua alta autostima, Piyah è diventata una star su YouTube e non considera affatto la sua disabilità fisica come una ragione per limitarsi.

È stato difficile per Piyah trovare la persona che l’avrebbe accettata e amata per quello che è. Sei anni fa, però, ha incontrato Andrew, con cui sta avendo una relazione felice.

Oggi Piyah sogna di sottoporsi a un intervento chirurgico così da completare definitivamente la transizione da un corpo maschile a uno femminile.

Anche se nata con una disabilità, Piyah ha dimostrato che può essere felice ugualmente…

Leggi anche: Bambini, ecco tutti i nomi vietati dalla legge.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: