Nave Diciotti, l’Italia ringrazia l’Albania

L’Albania – insieme a Irlanda e Città del Vaticano – ha scelto di accogliere 20 profughi della nave Diciotti. E non certo ciò è avvenuto all’interno dei meccanismi dell’Unione Europea, visto che l’Albania non ne fa parte (la sua candidatura ha ricevuto l’approvazione il 27 giugno 2014).

La Farnesina ha voluto ringraziare il governo di Tirana con un tweet: “Il Ministro degli Affari Esteri Enzo Moavero Milanesi ringrazia l’Albania per la decisione di accogliere 20 profughi della nave Diciotti. Un segnale di grande solidarietà e amicizia molto apprezzato dall’Italia“.

Non si è fatta attendere la risposta del Ministro degli Esteri albanese, Ditmir Bushati:Italia! Non possiamo sostituire l’Europa, ma siamo sempre qui, sull’altra sponda di un mare dove una volta eravamo noi gli Eritrei che soffrivano per giorni e notti nel mezzo del mare, aspettando che l’Europa si svegliasse! Ieri l’Italia ci ha salvato e oggi siamo pronti a dare una mano“.