Neonata di 5 giorni morta di fame, partorita in casa

Dramma a Burgos, in Sardegna

A Burgos, piccolo comune di neanche 900 abitanti della provincia di Sassari, in Sardegna, è stato ritrovato ieri pomeriggio, venerdì 17 giugno, il cadavere di una neonata di 5 giorni.

Indagano i carabinieri della compagnia di Bono, guidati dal capitano Davide Masina. Stando a quanto si è appreso, la piccola sarebbe stata partorita in casa dalla madre 28enne e potrebbe essere morta da giorni.

Su questo e altri aspetti sono in corso accertamenti serrati da parte dei militari dell’Arma. Gli approfondimenti degli investigatori si stanno concentrando sulle cause del decesso della neonata, che potrebbe essere morta di inedia. Anche questo aspetto sarà, comunque, accertato nei prossimi giorni con i risultati dell’autopsia, che è stata già disposta. La Procura territoriale di riferimento è quella di Nuoro, dove al momento non risultano fascicoli aperti sul caso, ma non si escludono sviluppi nelle prossime ore.

Incredula l’intera comunità di Burgos, sotto choc per quanto successo.

LEGGI ANCHE: Elena Del Pozzo, la lettera di papà Alessandro