Neonato morto trovato nel water dell’aereo

Scoperta shock sul volo di linea.

Un neonato è stato trovato senza vita in un water nella toilette di un aereo della compagnia AirAsia durante i preparativi per l’atterraggio all’aeroporto di Nuova Delhi, in India.

Secondo le prime informazioni sugli esami effettuati in sede di sopralluogo dal medico-legale incaricato dell’autopsia, il bambino era nato a bordo dell’aereo.

Sul velivolo, proveniente dalla città di Guwahati, viaggiavano diverse donne che sono state fermate dalla polizia aeroportuale. Inutile pensare, infatti, di passarla liscia in posti come aeroporti e ancor peggio all’interno di un aeromobile. Tutti vengono registrati quando si oltrepassa la linea degli imbarchi.

Insomma – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti – è davvero da sciocchi pensare che nel 2018 si possa passare inosservati lasciando un feto senza vita all’interno di aereo. L’infanticidio è un delitto che ci provoca forti emozioni per la sua crudeltà e per la sua apparente mancanza di senso”.