Nessuno ha mai volute sposare tre sorelle. Si sono consolate con una villa da sogno

Negli Stati Uniti d’America le sorelle Parminter vissero in un tempo in cui le donne avevano poca scelta di scegliersi la vita che volevano, compreso il matrimonio.

Le tre sorelle, comunque, rimasero zitelle: la prima proveniva da una famiglia povera, la seconda era disabile, la terza non aveva mai incontrato il ragazzo giusto ma aveva abbastanza soldi per rifiutare chi non gli piaceva.

Un giorno le tre sorelle decisero di fare un viaggio in Europa e tornarono a casa con molti oggetti d’arte.

Per questo motivo, le tre avvertirono la necessità di avere una casa dove conservare il loro ‘tesoro’ e decisero così di costruire una villa con ben 16 lati.

In quella casa le zitelle di Parminter hanno avuto una vita felice, sostenendosi a vicenda. Si sono bastate l’una con l’altra.

Oggi la loro villa è uno splendido museo che apre le porte ai visitatori tutti i giorni, piena di oggetti che fanno fare un piacevole tuffo nel passato, soprattutto grazie ai tanti mobili d’epoca presenti.

Curiosità: nel corso del tempo non c’è mai stato un proprietario uomo. Come se si volesse simboleggiare che le donne non hanno sempre bisogno degli uomini per avere una vita degna di questo nome.

Ecco le foto della casa da favola: