Netturbino muore colpito da un fulmine mentre è al lavoro

È accaduto in provincia di Palermo dove ieri pomeriggio si è abbattuto un vero e proprio nubifragio.

È morto mentre svolgeva il suo lavoro, ma la colpa è stata del tempo. È accaduto a Polizzi Generosa, in provincia di Palermo, e la vittima è Francesco Battaglia, 38 anni, professione operatore ecologico.

Il dramma si è consumato ieri pomeriggio mentre sul piccolo centro si abbatteva un forte temporale. L’uomo ieri era di servizio e si stava occupando della raccolta differenziata. Era a bordo del suo mezzo, ma date le avverse condizioni meteo e i conseguenti allagamenti di diverse zone del paese, per una parte del suo servizio è stato scortato dai vigili urbani.

La tragedia è avvenuta quando Francesco era ormai rimasto solo. Un fulmine lo ha preso in pieno scaraventandolo lontano dal suo mezzo per alcuni metri. I segni di bruciatura rinvenuti sulle sue mani sarebbero compatibili con la folgorazione, ma toccherà agli investigatori ricostruire la dinamica e all’autopsia stabilire la causa della morte dal momento che nessuno ha assistito alla scena. Il mezzo, invece, è stato posto sotto sequestro.

Siamo sconvolti per quanto successo” ha dichiarato il sindaco Giuseppe Lo Verde.

Da SaluteLab: Ecco i 5 alimenti più pericolosi del mondo.

Leggi anche: Papa Francesco in ritardo all’Angelus: “Sono rimasto chiuso in ascensore”