Attentato a New York, arrestato 27enne del Bangladesh

ORE 16.30

L’autore del fallito attentato a Manhattan è il 27enne Akayed Ullah, originario del Bangladesh, residente a Brooklyn.

L’ordigno artigianale – che trasportava addosso – gli è esploso in maniera accidentale, ferendolo.

La bomba era composta da un tubo lungo circa 15 centimetri, collegato con dei fili a una piccola batteria.

L’uomo vive negli Stati Uniti d’America da 7 anni e sarebbe un simpatizzante dell’ISIS.

Interrogato, il 27enne ha affermatto di avere costruito la bomba nella azienda per cui lavora, una ditta di impianti elettrici.

ORE 15.33

Il bilancio dei feriti è salito a 4 ma nessuno di loro sarebbe in gravi condizioni.

La polizia sta indagando per terrorismo e ha confermato l’arresto di una persona che aveva addosso un giubbotto su cui pendevano dei fili.

L’attentatore è un giovane di 20 anni che abiterebbe in un quartiere di Brooklyn e sarebbe di origini bengalesi.

ORE 14.55

Diffuso un primo video dell’esplosione alla stazione dei bus di New York:

Si nota un uomo che, dopo la deflagrazione, è a terra.

Le ultime parlano di un attentatore di origini del Bangladesh. L’unico ferito sarebbe lui.

ORE 14.40

La Polizia di New York ha arrestato il presunto attentatore che aveva addosso una ‘pipe-bomb’, un ordigno artigianale che, secondo la stampa americana, sarebbe esploso per errore prima del tempo. Probabilmente l’obiettivo dell’uomo era un altro.

Al momento il bilancio sarebbe di due feriti: il presunto attentatore e un civile.

Lo scoppio è avvenuto intorno alle sei e mezza del mattino di New York (le 13.30 in Italia) in un sottopassaggio della metropolitana vicino alla stazione degli autobus Port Authority.

ORE 14

La Polizia di New York ha appena comunicato che a Manhattan, presso la stazione degli autobus, è avvenuta un’esplosione di cui al momento non si conosce la natura.

Sono state evacuate le linee A, C ed E.

L’incidente sarebbe avvenuto al terminal dell’autobus di Port Authority vicino a Times Square.

Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia. Si segnalano feriti.

La Polizia di New York avrebbe trovato un ordigno artigianale.

LA DIRETTA:

Notizia aggiornata alle 14.15.