Nigeriano si denuda, picchia gli agenti e mette paura ai bambini. Arrestato in Sicilia

polizia

Arrestato a Noto, in Sicilia, il 28enne Cristopher Side, originario della Nigeria, senza dimora.

L’accusa è di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni pericolose dolose, danneggiamento e atti osceni.

Come si apprende da Italpress, i poliziotti, in seguito a una segnalazione, si sono recati nei pressi della villa comunale della cittadina siciliana e hanno sorpreso lo straniero nudo e in evidente stato di agitazione.

Alla richiesta di chiarimenti sulla sua condotto, l’uomo ha aggredito gli agenti con calci e pugni ma è stato ugualmente immobilizzato e fermato.

Poco prima il nigeriano aveva danneggiato un tavolino di un esercizio di ristorazione sulla piazza e aveva impaurito alcuni bambini intenti a giocare, mettendoli in fuga.

Infine, l’uomo si è denudato nella vicina fontana, non curante della presenza di altri minori.

Ora si trova in carcere.