Nina Moric contro Luigi Mario Favoloso: “Elena Morali ricattata”

Ieri sera dalla D’Urso è andato in scena un nuovo capitolo della guerra tra la modella croata e il suo ex.

La querelle Moric – Favoloso continua. Nello studio di Live – Non è la D’Urso ieri è andato in scena un nuovo capitolo dello scontro fra i due ex.

Nina Moric: “Favoloso ricatta la Morali”

Ospite di Barbara D’Urso, la modella croata, che a luglio compirà 44 anni, ha accusato il suo ex fidanzato di ricattare Elena Morali, la sua attuale compagna. La Moric ha rivelato di essere stata contattata telefonicamente dalla ragazza, che le avrebbe riferito quanto Favoloso dice su di lei.

“A un certo punto la signora Morali si è messa a piangere disperatamente. Si è messa a piangere perché aveva paura per la sua incolumità. È sotto ricatto da parte di Luigi Mario Favoloso e delle persone che lo circondano”: queste le parole dette ieri sera da Nina Moric nello studio della conduttrice campana, che ha iniziato a trattare il caso da subito, ossia dalla scomparsa di Luigi Mario Favoloso alla fine del 2019.

LEGGI ANCHE: Morgan: chi è la fidanzata Alessandra Cataldo?

La versione della ex di Fabrizio Corona è diversa da quella di Favoloso, che ha affermato che la chiamata sarebbe partita dalla Moric. Come già detto, il punto di vista della modella croata è opposto: sarebbe stata la Morali a chiamarla, a parlare malissimo dell’imprenditore campano e a chiamare in causa un vero e proprio ricatto, legato a un video porno che la ritrae in un momento intimo con Favoloso.

Per avvalorare la sua versione e le affermazioni relativa al ricatto di Favoloso nei confronti della ex fidanzata di Scintilla, Nina Moric ha affermato che il contenuto della telefonata è stato registrato in procura.

Nel frattempo, nonostante la guerra con Favoloso, la Moric starebbe vivendo un ritorno di fiamma con l’ex Fabrizio Corona che, qualche giorno fa, le ha dedicato un post su Instagram con una foto del giorno del loro matrimonio.

LEGGI ANCHE: Simona Ventura su Fabrizio Corona: “Era diabolico”