Nocera Inferiore, infermiera cade e schiaccia neonato

Ospedale Nocera Inferiore

Tragedia al Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Un neonato di due mesi è ricoverato in prognosi riservata per un trauma cranico e delle piccole fratture riportate in seguito a una caduta.

Giunto al Pronto Soccorso in crisi respiratoria, un’infermiera lo ha preso con sé per portarlo nel reparto di pediatria ma, mentre era sulle scale, è scivolata, finendo in terra e travolgendo con il proprio peso il neonato.

Il piccolo, quindi, è stato trasferito al Santobono di Napoli.

A quanto si è appreso, la famiglia sta decidendo se denunciare o meno l’infermiera.

Quello che è accaduto, inoltre, ha acceso i riflettori sui problemi del reparto di Pediatria dell’ospedale campano, spesso segnalato come sottodimensionato e con poco personale in grado di gestire le emergenze.

I Carabinieri hanno sequestrato la cartella clinica del piccolo. Una decisione che potrebbe anticipare l’apertura di un’indagine da parte della Procura.