Noemi Letizia, dopo tre mesi il suo matrimonio è già in crisi

Foto Ansa

Matrimonio al capolinea per Noemi Letizia, ad appena tre mesi dalla celebrazione. Sposatasi il 23 giugno con Vittorio Romano, 36enne rampollo di una famiglia in vista di Posillipo, la bella Letizia ha confermato alla stampa la fine della loro storia d’amore.

La coppia è scoppiata in pochissimo tempo: dopo le nozze da sogno – foto di nozze con sfondo della costiera amalfitana, menu da favola e 200 invitati in bianco – l’ex papi-girl, diventata suo malgrado simbolo degli scandali dell’ex premier Silvio Berlusconi – insieme a Ruby Rubacuori; di Letizia, si ricorda una festa per il suo diciottesimo compleanno con il regalo dell’ex Cavaliere, una collana d’oro tempestata di diamanti.

Letizia e il marito – che hanno due figli – sarebbero in crisi da agosto: a porre fine all’idillio lei, una volta finita la vacanza a Capri e cominciata quella a Cortina. Lei, stando a Repubblica, gli avrebbe detto “Mi spiace, è finita, separiamoci”, e da allora sarebbero arrivate ripicche continue.

Vittorio Romano, marito di Noemi Letizia, ha di recente parlato al quotidiano Repubblica, in un’intervista rilasciata a Conchita De Gregorio, della fine del suo matrimonio, precisando però di non aver mai alzato un dito contro la madre dei suoi figli.

Romano ha così precisato: “Non ho mai picchiato nessuno, non sono un violento, non ho messo le mani addosso a Noemi. Vi prego di rispettare il mio silenzio e il mio dolore, ci sono adesso i nostri bambini di mezzo. Posso solo dire che la nostra famiglia ed io siamo sempre stati impeccabili nei confronti di mia moglie. Adesso dovremo valutare bene che cosa avviene anche per tutelare i piccoli”.

La notizia della separazione arriva in un momento particolarmente importante sia per Noemi che per lo stesso Vittorio. La Letizia, infatti, è in procinto di aprire un ristorante nel centro di Napoli, insieme ad un socio, grande amico di Vittorio. L’imprenditore, invece, dal canto suo è pronto per la sua discesa politica con Forza Italia, il partito di Silvio Berlusconi.