TerzoWEB.com

Non puliva il suo castello da 29 anni. Una coppia l’ha aiutata. LE FOTO

Molti di noi sognano di vivere in un castello. Da piccoli magari sognavamo di essere principi o principesse e di ballare il valzer in sale gigantesche. In realtà, non è così semplice. Se vuoi possedere una casa grande, devi prepararti ad assumere una dozzina di camerieri o nella vita non devi fare altro che pulirla, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Nel 1986, la britannica Cornelia Bayley acquistò la villa Plas Teg in Galles. Ecco la foto della proprietaria quando aveva 20 anni:

Il castello fu costruito nel 1610 ed è considerato uno dei migliori esempi dello stile giacobino in architettura.

Quando la donna acquistò il castello con 10 camere da letto, l’edificio si trovava in uno stato di avanzata decadenza. Cornelia ha investito molto denaro nel tentativo di ripristinarlo. 10 mesi dopo l’acquisto, la casa era aperta ai visitatori, come lo è ancora oggi.

Il castello contiene una collezione di mobili antichi, piatti in porcellana, opere d’arte e dipinti risalenti al XVII secolo.

Poiché gli unici due abitanti dell’enorme tenuta sono Cornelia e il suo gatto, non si può prendere cura della casa. Di conseguenza, il castello non viene pulito completamente da 29 anni. Inoltre, la biancheria da letto e i materassi non vengono lavati da oltre 100 anni. La stessa donna dice che non fa la doccia per tre anni. La proprietaria non ha quasi più denaro, perciò ha in programma di organizzare visite guidate più spesso, poiché si dice che sia una delle case più infestate del Galles.

Hayley e Dann, due presentatori del programma televisivo Obsessive Compulsive Cleaners sono venuti in soccorso della donna: soffrono di disturbi ossessivo-compulsivi e non possono vivere un giorno senza pulire: cambiano le lenzuola del letto ogni giorno, lavano le finestre della casa dopo ogni pioggia, lavano spesso le tende, posizionare le statuette in perfetta simmetria e disinfettano le maniglie delle porte.

Ebbene, la proprietà di Cornelia era coperta da uno spesso strato di polvere.

Il tappeto era stato aspirato solo due volte dal 1983. A proposito di ciò, la donna ha detto: “Mi piace la polvere, perché la casa è vecchia“.

La biancheria da letto, inoltre, non era stata lavata per oltre 100 anni.

Cornelia, tra l’altro, non ha usato acqua calda per tre anni dopo la rottura della caldaia.

L’intera villa era in cattive condizioni.

Il proprietario ha stabilito alcune regole per gli addetti alle pulizie: nessun prodotto di pulizia moderno! Solo acqua fredda e sapone al massimo.

Hayley ha quasi rinunciato, perché la muffa non è stata così facile da eliminare. Dann è riuscita a malapena a maneggiare la polvere.

IL VIDEO:

Ma la coppia ce l’ha fatta!

La casa è ora perfettamente pulita.

Hayley e Dann adesso sperano che, dopo tutti gli sforzi fatti, Cornelia manterrà il castello pulito.