Non può comprare l’album dei calciatori e lo disegna su un quaderno

Si collezionano quando si è bambini e si custodiscono gelosamente da adulti perché sono una finestra sulla propria infanzia. Stiamo parlando degli album di figurine dei calciatori della Panini. Una collezione che non può mancare in casa, tutti i bambini ne hanno almeno una.

Tutti tranne Pedro. Pedro è un ragazzino di 8 anni e vive nella cittadina brasiliana di Bauru (è qui che crebbe il grande Pelè!). La sua famiglia è povera e non può permettersi di comprare un album di figurine come quello che hanno i suoi compagni di scuola.

Ma Pedro è un creativo, e allora cosa fa? Decide di crearsi il proprio personalissimo album. Come? Disegnando le figurine. Sì, proprio così: carta e matite colorate in mano, Pedro disegna i suoi giocatori di calcio preferiti con tanto di stemmi nazionali e frontespizio. E li appiccica su un quaderno.
Ecco, ora anche lui ha il suo album di calciatori simil-Panini con ben 126 calciatori (l’album ufficiale ne conta 682).


Con questa sua idea, il piccolo Pedro è diventato un esempio per i suoi compagni di classe.

Quando dobbiamo motivare i ragazzi – ha raccontato la sua maestra di ginnastica, Maria Cristina Herculani – parliamo di lui. E anche i suoi compagni di scuola adesso vogliono seguire il suo esempio disegnando il proprio album”.

Ma non è tutto. La sua storia è arrivata fino ai corridoi della sede messicana della ‘Panini’ che con un tweet ha annunciato di avere in serbo una sorpresa per giovanissimo artista.

Complimenti Pedro!