“Non sei bella” – le dicevano -. Adesso è una modella famosa in tutto il mondo

Irina

La rivincita delle brutte? Macché, Irina era soltanto timida e tutti la prendevano in giro per la sua goffaggine.

“Tu sei brutta” – – dicevano -, ma oggi è una modella famosa ed apprezzata in tutto il mondo. Irina Shayk, classe 1986, è nata in un piccolo villaggio della Russia. Il padre lavorava dalla mattina alla sera per sostenere la moglie e le due figlie, Tatyana e Irina.

Ma quando la piccola Irina compì 14 anni, il padre morì. La ragazza cresceva, e a scuola la prendevano in giro a causa del suo aspetto fisico insolito. Era mancina e i suoi compagni la schernivano di continuo. Riuscì a combattere la sua timidezza, passo dopo passo, rifugiandosi nella musica e imparando a suonare il pianoforte. Poi, arrivò il trasferimento a Chelyabinsk, dove abitava la sorella maggiore.

Da qui, il grande salto. Ammessa a studiare alla Facoltà di Economia e Commercio, Irina inizia a pagarsi gli studi lavorando come modella. Arrivano le prime sfilate sulle passerelle più prestigiose d’Europa, ma le critiche continuavano perché non sapeva parlare una lingua straniera. Ma lei non demorde.

Caparbia più di prima, continua a lavorare sodo e ad inseguire il suo sogno di modella. Ha lavorato per Missoni, Guess, Victoria’s Secret e lo scorso anno è stata la testimonial della campagna pubblicitaria per “Intimissimi”. Oggi è una delle modelle più popolari e pagate al mondo.

Dopo una breve liason con Cristiano Ronaldo, nel 2016 ha sposato l’attore Bradley Cooper e appena un anno dopo, è nata la loro meravigliosa bambina.

Leggi anche: Taylor Muhl, la modella con la pelle di due colori.