Non vogliono rimandare le nozze, si sposano nel bagno del Tribunale

Non volevano rimandare il matrimonio e così si sono sposati in bagno.

È accaduto negli Stati Uniti, nel New Jersey.

La storia è vera e il video delle nozze è diventato viale in pochissimo tempo.

Ma cosa è accaduto?

Brian e Maria Schulz erano in Tribunale per sposarsi. Avevano finalmente ottenuto la tanto agognata licenza matrimoniale. Prima che la cerimonia avesse inizio, la mamma dello sposo ha avuto un malore. Un malore che ha costretto i familiari a chiamare i soccorsi: aveva avuto una crisi respiratoria.

I medici che l’hanno soccorsa, l’hanno immediatamente trasportata in bagno per somministrarle ossigeno. A quel punto era chiaro che la cerimonia sarebbe saltata. Un vero e proprio colpo per la giovane coppia che non celebrando il matrimonio quel giorno sarebbe stata costretta ad attendere ben 45 giorni per ottenere una nuova licenza.

Ma a quel punto è arrivata l’idea. Un membro dello staff del Tribunale ha proposto di spostare la cerimonia nella toilette delle donne dove si trovava la mamma dello sposo.

La coppia non ha esitato un momento e le nozze sono state celebrate in bagno così da permettere anche alla suocera della sposa di partecipare alla funzione.

Il matrimonio ovviamente è valido a tutti gli effetti, Brian e Maria sono finalmente marito e moglie.