Non vuole pagare il viaggio, madre pestata a sangue dalle figlie

ambulanza

Mette rabbia e tristezza quanto accaduto a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso.

Due sorelle, l’una di 17 e l’altra di 20 anni, hanno sferrato calci e pugni la propria madre, separata, per un motivo assurdo: le ha negato il codice della carta di credito per pagare un viaggio.

Le ragazze, infatti, volevano organizzare una vacanza a Praga, in Repubblica Ceca, prenotando il viaggio su internet.

Tuttavia, al momento di pagare, hanno chiesto alla madre, un’infermiera di 46 anni, gli estremi della carta di credito.

La madre, però, ha rifiutato e le figlie hanno reagito in maniera violenta, perfino minacciata con un coltello.

La donna è riuscita a scappare e si è recata al Pronto Soccorso dov’è stata medicata e dimessa con sette giorni di prognosi.

Le due figlie sono state denunciate per lesioni dai Carabinieri del comune trevigiano: la più grande alla Procura di Treviso, la più piccola a quella di Venezia per i minori.

Il fatto risale a circa un mese fa.