Nonnina va in discoteca per riportare la nipote a casa

Dura la vita per le mamme giovanissime. Se arriva un figlio quando non si è ancora maggiorenni, l’esistenza subisce un colpo più duro di quello che tramortisce chi un bambino l’ha desiderato e avuto in età, diciamo così, più matura.

Perché si è ancora adolescenti, si va a scuola dove ci sono gli amici. E con gli amici ci si vuole incontrare non solo per studiare, ma soprattutto per chiacchierare, per uscire, per mangiare una pizza o bere un drink, e per andare anche a ballare.

Perché a 17 anni, il senso di responsabilità verso quella piccola creatura indifesa che dipende in tutto dalla mamma, spesso fatica a venir fuori.

Come probabilmente è accaduto ad una 17enne di El Bordo a 62 chilometri da Salta in Argentina. La storia è stata riportata da “La voz del pueblo”.

Circa una settimana fa, questa adolescente argentina ha deciso di andare in un locale a ballare con i suoi amici. Sembrava una serata come tante altre fra musica, drink, danze scatenate in pista e qualche coppia che flirtava.

Tutto sembrava filare liscio fino a quando è accaduto l’impensabile. Fra i giovani che popolavano il locale, all’improvviso è comparsa una vecchietta con maglioncino chiaro e borsetta a tracolla. Dopo un primo momento di ilarità, la 17enne avrà avuto un colpo quando si è resa conto che quella nonnina era sua nonna venuta in discoteca per riportarla a casa dove ad attenderla c’era il suo piccolo pargolo.

La nonnina, dopo una bella ramanzina sulle “responsabilità”, ha preso la nipote e l’ha letteralmente spinta verso l’uscita per ricondurla a casa tra gli applausi di qualcuno e i fischi e la disapprovazione di qualcun altro.

La foto della nonnina è finita sui social ed è diventata virale in brevissimo tempo.