Novità Whatsapp: arriva la condivisione della posizione

Novità in arrivo per gli irriducibili di Whatsapp. La app di messaggistica di proprietà di Facebook, nelle prossime settimane, attiverà la funzione di condivisione della propria posizione.

In pratica, in chat si potrà rendere visibile la propria posizione geografica per un arco di tempo che va da un minimo di quindici minuti ad un massimo di otto ore. Contrariamente a quanto è possibile fare ora: segnalare la posizione in cui si trova l’utente nel solo momento in cui invia il messaggio.

Sul blog ufficiale, si chiarisce che anche con questa funzione la privacy dell’utente verrà rispettata. Infatti, come già avviene per messaggi di testo e allegati, anche le coordinate geografiche saranno protetti dalla crittografia end-to-end che permette l’accesso ai dati solo a chi partecipa alla conversazione.

I dati relativi alla propria posizione, potranno essere inviati sia nelle conversazioni singole che nelle chat di gruppo.

A ben guardare, si tratta di una funzione che potrebbe rivelarsi utile, se non addirittura vitale in alcuni casi. Infatti non solo permetterà di incontrare gli amici più facilmente, ma può ritornare utile anche in caso di pericolo o particolare necessità perché permetterà di comunicare ai familiari il punto esatto in cui ci si trova.

Come tutte le cose, basta farne un uso appropriato e non abusarne.