Online il nuovo video di Max Pezzali feat. Ketama126: In questa città

Un artista lombardo che parla di Roma e uno romano che parla di Milano.

Il 2019 e il 2020 si chiudono e si aprono nel segno della musica italiana. Un artista lombardo che parla di Roma e uno romano che parla di Milano. Il risultato è il nuovo singolo di Max PezzaliIn questa citta” (Roma Milano Remix) che si impreziosisce della strofa di un personaggio unico nel panorama musicale italiano come Ketama126.

Il singolo, in uscita, insieme al video, è un’unione perfetta di pregi e difetti delle due città italiane che stupiscono sempre per le proprie bellezze e di due artisti capaci di fondere insieme realtà generazionali e mondi musicali completamente diversi.

Anche per questa versione la copertina del singolo è disegnata da Zerocalcare, il più trasversale autore di fumetti e graphic novel europei, che per questo progetto ha aggiunto l’immagine di Ketama126.

Il video è diretto da Giorgio Testi, regista tra i più importanti nell’ambito dei film live e i docufilm a tema musicale e candidato ai Grammy per il suo lavoro con i Blur in “Blur: No distance left to run”, oltre ad aver collaborato con gli Oasis, Adele, Amy Winehouse, Elton John e tanti altri.

Nel video è stato documentato l’incontro tra Max e Ketama a Milano integrando al video originale, totalmente dedicato a Roma, la loro chiacchierata in Darsena e immagini del capoluogo lombardo, dai Navigli fino alla circonvallazione.

Questo singolo anticipa l’uscita del nuovo album di inediti previsto per il 2020 e l’attesissimo concerto “SANSIRO CANTA MAX” che forte della grande richiesta di biglietti (sold out in tre settimane) ha duplicato la data. Gli appuntamenti saranno il 10 e 11 luglio allo Stadio di San Siro di Milano.

LEGGI ANCHE: Che fine ha fatto Valeria Rossi di Sole, cuore e amore?

E se con Max pezzali si chiude il 2019, per il 2020 si attende Gianna Nannini. Da venerdì 3 gennaio 2020 sarà in radio “Motivo”, il nuovo singolo di Gianna Nannini, accompagnata da Coez.

«“Motivo” è stata la prima canzone che ho scritto per l’album “La Fifferenza” e ne volevo fare un duetto – racconta Gianna Nannini – Mi piace la voce graffiante di Coez. Gli feci ascoltare il brano che lo colpì particolarmente, mi disse che voleva provare a fare una cosa alla sua maniera. Ecco, mi dissi osservando quel suo modo elegante di fare, un altro che fa la “differenza”».

Nel 2020 Gianna Nannini tornerà live non solo in Italia ma in tutta Europa, con la sua voce unica e la sua presenza scenica inconfondibile.

Il tour europeo partirà da Londra il 15 maggio per poi proseguire a Parigi, Bruxelles, Lussemburgo e arrivare a giugno in Germania per 4 date. Un lungo viaggio in tutta Europa che si concluderà ad ottobre, quando si esibirà di nuovo sui palchi della Germania con 6 date e poi su quelli della Svizzera con 2 date.

LEGGI ANCHE: Ara Lewis, 3 anni e uno stand per vendere limonate e aiutare i senzatetto.

Gianna Nannini
Gianna Nannini

La prima tappa speciale in Italia sarà il 30 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze: un evento unico in cui la rocker sarà accompagnata anche dal grande batterista Simon Phillips.

A partire da novembre Gianna Nannini porterà nei palasport italiani “LA DIFFERENZA” e i grandi successi che hanno segnato la sua lunga carriera, in cui ha conquistato generazioni di fan con il suo marchio di fabbrica che unisce dolcezza melodica e trascinante energia.

Di seguito le date del tour nei palasport: il 18 novembre al Pala Florio di Bari, il 19 novembre al Pala Partenope di Napoli; il 21 novembre al Pala Catania di Catania, il 25 novembre al Pala Verde di Treviso, il 28 novembre al Pala Alpitour di Torino, l’1 dicembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e il 3 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma. I biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone.it

LEGGI ANCHE: Gas intestinali, quando è meglio andare dal medico.