Organizzava incontri a tre per la moglie, arrestato 51enne siracusano

Faceva prostituire la moglie, organizzando orge e guardandola mentre aveva i rapporti a pagamento.

Per questa accusa è stato arrestato a Catania un siracusano di 51 anni.

La donna – come si legge su SiracusaOggi.it – ‘incontrava’ i clienti in piazza Stesicoro, nel capoluogo etneo.

Online l’uomo pubblicava gli annunci per ‘offrire’ la moglie con testi come questo: “Vera coppia con lei 38 anni molto bella, seleziona 2, massimo 3 single per organizzare piccola gang con partecipanti di almeno 35 anni, aspetto gradevole, puliti e consapevoli di riflettere almeno 150 volte prima di contattarci. Per chi crede alle favole evitate di contattarci“.

150 non è un numero a caso ma il costo a persona per partecipare all’orgia.

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri.

I militari sono risaliti a lui partendo dal contatto telefonico mobile presente sul sito di annunci: l’uomo preferiva di comunicare su WhatsApp.

I carabinieri hanno analizzato il messaggio, hanno identificato il 51enne e lo hanno seguito fino a quando l’uomo ha incontrato tre persone.

Dopo una veloce chiacchierata, i quattro hanno raggiunto un B&B, dove c’era una stanza pronta per consumare il rapporto sessuale.

Successivamente, il 51enne ha incassato la cifra pattuita: 150 euro a testa.

Ed è a questo punto che c’è stato l’intervento dei carabinieri, bloccando i tre prima dell’ingresso nella camera.

Il 51enne è stato, quindi, arrestato e dovrà rispondere del reato di sfruttamento della prostituzione.

La moglie, interrogata, ha difeso il marito e ha detto: “Era sempre presente agli incontri“.