Padre perde i 3 figli in un incidente stradale e si toglie la vita

Dramma negli Stati Uniti d’America

In Ontario, negli Stati Uniti d’America, un padre si è tolto la vita dopo avere perso tragicamente i suoi tre figli a causa di un guidatore ubriaco nel 2015.

Jennifer Neville-Lake, la moglie di Edward Lake, ha pubblicato un tweet straziante domenica scorsa, 19 giugno, festa del papà negli USA, con una foto della tomba dei loro figli: “Festa del papà 2022. Questo non dovrebbe essere reale. Non può essere”, si legge nel tweet.

Il giorno dopo, sempre su Twitter, la donna ha confermato la morte del marito: “Si è unito ai nostri figli in modo che possano giocare insieme, per sempre”.

Nel settembre 2015, la famiglia ha perso i tre figli, insieme al nonno materno dei bambini, in un incidente a Vaughan. Daniel Neville-Lake di 9 anni, Harrison Neville-Lake di 5, la sorella di 2 Milly Neville-Lake e Gary Neville di 65 anni sono morti nella collisione. Ferite gravemente anche la nonna materna e la bisnonna dei bambini.

Nel marzo 2016, Marco Muzzo è stato condannato a 10 anni di reclusione e a 12 anni di divieto di guida dopo essersi dichiarato colpevole di quattro capi di imputazione. Gli è stata concessa la piena libertà vigilata nel febbraio 2021.

Al momento della condanna di Muzzo, il padre delle vittime ha dichiarato che, dopo l’incidente, ha avuto pensieri suicidi e ansia. E, purtroppo, così è stato pochi giorni fa. Il corpo è stato scoperto a Brampton dalla polizia regionale di Peel.

LEGGI ANCHE: Operaio di 72 anni precipita da un cantiere e muore.