Padre salva i suoi figli dall’annegamento e muore

Il dramma è successo nel Galles, nel Regno Unito.

Un uomo è morto nel tentativo di salvare tre dei suoi figli dall’annegamento. È successo nel Regno Unito.

Jonathan Stevens era con la sua famiglia sulla spiaggia di Barmouth, nel Galles, quando ieri, domenica 2 agosto, è avvenuta la tragedia. Il 36enne ha cercato di mettere in salvo i figli che erano stati trascinati dalla marea.

Laura Burford, la compagna dell’uomo, ha definito Jonathan un papà eroe, morto per salvare i suoi  bambini. In una dichiarazione rilasciata alla stampa locale da una parente, la donna ha detto: «Sono devastata nel dire che ho perso l’amore pieno della mia vita.Tutti e sette i suoi bellissimi bambini hanno perso il padre. È morto salvando la vita dei suoi figli in mare. Non ci sono parole per descrivere il dolore. Sarò sempre grato a lui per aver riportato indietro i nostri bambini. Lo amo, l’ho sempre fatto e lo farò sempre».

È stata avviata una raccolta fondi su GoFundMe per la signora Burford e per i suoi figli. La pagina è stata aperta da un amico di famiglia che ha descritto Jonathan come un «vero eroe».

Stando a quanto emerso dalle indagini, l’uomo si trovava con tre dei suoi figli, di età compresa tra i 10 e i 12 anni, al momento del dramma.

Un portavoce della polizia del Galles del Nord ha dichiarato: «La polizia e la guardia costiera sono state chiamate domenica alle 13.58 per riferire che un uomo era in difficoltà nel mare di Barmouth. L’uomo è stato portato in elisoccorso a Ysbyty Gwynedd, dove è tragicamente morto».

LEGGI ANCHE: Violenta rissa sul volo per Ibiza, tutta colpa di una mascherina (VIDEO).