Il padrone si getta in acqua e i cani gli ‘salvano’ la vita

cane

Chi non ha avuto un cane non sa cosa significhi essere amato“.

Questa frase, pronunciata da Arthur Schopenhauer (il filosofo del Romanticismo), è la migliore introduzione possibile a un video che da molto tempo è virale sui social media.

Un uomo si getta nel fiume volontariamente e i cani cominciano ad abbaiare, pensando che il loro migliore amico sia nei guai.

Da rimarcare soprattutto il comportamento del cane nero. Una volta che il padrone finisce in acqua, l’animale comincia a piangere e ad agitarsi. Poi, compie un gesto straordinario: si tuffa nel fiume e nuota verso l’uomo. Il suo unico scopo è ‘salvargli’ la vita. Anche il cane bianco fa altrettanto.

Il video, condiviso tempo fa sulla pagina Facebook di Marcelo Tinelli, ha collezionato quasi 800mila visualizzazioni, 20mila reazioni, 11mila condivisioni e mille commenti:

Molti i commentatori che si sono commossi. Scrive Griselda: “Ho pianto di emozione. Gli animali sono teneri e quel cane è un campione leale. Darebbero la vita per i padroni. Bellissimo!“. Sulla stessa scia Carla: “È impressionante l’amore che un cane può dare a un essere umano. È deplorevole che alcune persone sgradevoli non capiscano quanto possa essere meraviglioso un animale come questo“.

Ti è piaciuto il video? Condividilo con i tuoi amici!