Pallonata colpisce un’anziana, per la donna non c’è stato nulla da fare

ambulanza

Tragedia a Roma.

Una donna di 82 anni è stata colpita da una pallonata, è crollata a terra ed è morta.

Il dramma è avvenuto ieri sera – mercoledì 12 settembre – intorno alle 18.15: la donna stava passeggiando con un’amico a Largo Agosta, sulla Prenestina.

A chiamare i soccorsi è stata la donna che stava camminando con la vittima. Al contempo un passante, che aveva assistito alla scena, ha bloccato un’auto della Guardia di Finanza che si trovava nei paraggi, lanciando così un ulteriore allarme.

L’ambulanza è giusta subito sul posto ma per l’anziana non c’era più nulla da fare. Inutili, infatti, i tentativi di rianimare l’anziana, durati per oltre mezz’ora.

Nelle prossime ore, comunque, ci sarà un’autopsia per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente. Non si esclude, infatti, che la vittima sia morta a causa di un infarto. Tuttavia, alcuni testimoni hanno confermato di aver visto la palla colpire la donna.

Come si legge su Repubblica.it, la palla sarebbe partita da un gruppetto di bambini tra gli 8 e i 10 anni. Le telecamere di sicurezza che si trovano sulla piazza aiuteranno gli inquirenti a fare chiarezza sull’accaduto.

Resta da capire, ad esempio, se il pallone abbia colpito l’anziana alla schiena o al volto e non è chiaro se l’82enne si sia in un primo momento rialzata oppure sia rimasta a terra tramortita.

Il corpo della donna – come si legge su RomaToday.it – alle 21.30 si trovava ancora in strada, coperto da un telo, a causa dei ritardi della polizia mortuaria.