Palpeggia una ragazza al pub. È carabiniera e lo arresta

Dopo che le ha chiesto ripetutamente di assaggiare il suo drink e l’ha palpeggiata, è stato arrestato dalla stessa vittima, una carabiniere.

È successo a Milano.

La militare stava trascorrendo una serata con le amiche in un locale.

Il molestatore è un nigeriano di 21 anni che, nonostante la ragazza gli avesse rivelato la sua professione, ha continuato a toccarla.

Di conseguenza, l’uomo è stato bloccato dalla donna e dal personale del locale.

Poi, è stato portato in carcere da una pattuglia di carabinieri con l’accusa di violenza sessuale e violenza a pubblico ufficiale.

Inoltre, il 21enne – già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio – potrebbe aver molestato anche altre ragazze presenti nel locale.