Pamela Prati a Domenica In: “Mark Caltagirone? Sono stata plagiata”

La showgirl 61enne ospite di Mara Venier per presentare il suo libro ‘Come una carezza’.

Pamela Prati

Mercoledì 20 maggio ci sarà l’uscita del libro di Pamela Prati, intitolato Come una carezza, edito da Cairo.

Si tratta di un’autobiografia dove la showgirl, 61 anni, ha parlato della sua vita, dall’infanzia a naturalmente quanto accaduto attorno al matrimonio finto con l’inesistente imprenditore Mark Caltagirone.

Ospite di Domenica In, Prati ha raccontato che all’età di due anni è stata portata via dalla madre e rinchiusa in un collegio di Cagliari insieme ai suoi fratelli: «Vedevo mia madre una volta al mese: veniva, ci accarezzava, ci nutriva, ci riempiva d’amore e se ne andava”, ha affermato, aggiungendo: «Pagò per riprendersi i figli, ci riuscì dopo sei anni. Io la sento ancora qui, è quella che mi dà la forza di andare avanti. Sento il suo profumo e le sue carezze. Lei è la mia eroina, la mia fonte di ispirazione».

Naturalmente, nel salotto di Mara Venier, non si è potuto non parlare della vicenda Caltagirone, per cui Pamela Prati ha chiesto scusa al pubblico ma chiarendo che non ha truffato bensi è «stata plagiata».

LEGGI ANCHE: Lady Diana provò a togliersi la vita 4 volte?

Le sue parole: «Quella non ero io, si vede che ero completamente plagiata. Mi hanno fatto credere che fosse così e mi hanno obbligata a dire quelle cose. Hanno fatto lo stesso, in passato, anche a Michelle Hunziker, Alfonso Signorini e alla politica Wanda Ferro. Ho pagato tanto dolore e la mia reputazione. In quel momento non ero consapevole di prenderti in giro. Sono stata proprio una stupida, ero caduta in una trappola mortale. Ora resto seduta e aspetto il mio riscatto, la mia rinascita».

Pamela Prati aveva anche detto di avere adottato due bambini: «Hanno ingannato me con una crudeltà incredibile, mi hanno costretto a mettere in mezzo dei bambini ed una come me, che ha avuto un’infanzia durissima, non farebbe mai del male a dei bambini. Ho capito tutto nello studio del mio avvocato, quando mi hanno fatto vedere chi erano davvero il mio presunto futuro marito e quel bambino».

Infine, la showgirl sarda ha rivelato: «Nella mia vita ho sempre avuto bisogno d’amore, specialmente dopo aver passato un’infanzia come la mia. Ho amato tanto, molto più di quello che ho ricevuto. Se c’è posto ancora per l’amore nella mia vita? Avrò tanto amore per me stessa, mi prenderò più cura di me. Posso contare sull’amore della mia famiglia, ho avuto uno splendido pronipote di nome Liam che, purtroppo, non ho ancora visto se non in videochiamata».

LEGGI ANCHE: Vieni da Me: le voci sulla sostituzione di Caterina Balivo.