Panariello su Carlo Conti: “Sta meglio” ma “Gianfranco Monti sta soffrendo come una bestia”

Le parole dell’attore toscano a Radio Toscana

«Carlo Conti è a casa, sta meglio, sta andando verso la guarigione. Ce la siamo vista brutta. Chi vuole bene a Carlo, ma in generale tutte le persone, si è preoccupato».

Così Giorgio Panariello ai microfoni di Radio Toscana, parlando delle condizioni del noto conduttore televisivo e amico, contagiato dal Covid-19 e ricoverato per alcuni giorni presso l’ospedale Careggi di Firenze.

Panariello ha aggiunto: «Ora c’è Gianfranco Monti che anche lui sta soffrendo come una bestia. Lo dico io ma anche Carlo Conti che c’è passato: questa è una cosa brutta, noiosa, pallosa, anche nei casi quando non è estremamente pericolosa, è comunque una scocciatura, quindi occhio. Mantenete la distanza, usate la mascherina, pulitevi bene le mani. Sembra inutile ma è come quando si diceva di non abbandonare gli animali, a forza di dirlo ne abbandonano meno, o mettete la cintura, a forza di dirlo anche io me la metto».

Gianfranco Monti.

Gianfranco Monti, citato da Panariello, è il noto autore e conduttore di programmi televisivi e radiofonici, che ha comunicato di avere preso il Covid-19 alcuni giorni fa sui social media con queste parole: «Cari amici dopo giorni ho deciso di mettervi al corrente di quello che mi e successo e che sto vivendo. Credo che ve lo meritiate per tutto l’affetto e l’amore che mi regalate sempre. Il minimo che posso fare è contraccambiare con la verità. Ho preso il Covid e anche bello pesante, con la polmonite…».

LEGGI ANCHE: Covid-19, come sta Gerry Scotti?