Pancia gonfia? Ecco come liberarsene

Avere una pancia piatta è il sogno di tutti, uomini e donne, giovani e meno giovani. Ecco allora alcuni piccoli trucchi per sgonfiare gli addominali.

Per avere una pancia piatta e tonica, prima di tutto bisogna fare attenzione all’alimentazione. Stop al cosiddetto cibo spazzatura e limitate il consumo di carboidrati, dolci e latticini.

Via libera, invece, a frutta, verdura, pesce, carne bianca e cibi ricchi di fibre. Meglio evitare anche le gomme da masticare che provocano gonfiore a causa di alcuni componenti come mannitolo, sorbitolo, xilitolo, e dolcificanti.

Lasciate perdere anche le bibite gasate e zuccherine e non eccedete con il vino: un bicchiere al giorno va benissimo, ma non di più. Se proprio avete voglia di qualcosa di diverso dall’acqua, preparate un bel tè oppure dei centrifugati.

Una volta corretta l’alimentazione, passate alla attività fisica. Nuoto, corsa, bicicletta e aerobica sono dei veri e propri alleati se praticati con costanza (magari tre volte a settimana). E non dimenticate gli addominali, ma neanche una bella passeggiata all’aria aperta.

Non sottovalutate l’influenza che può avere la vostra postura sul gonfiore addominale. Quando state seduti non assumete una posizione che faccia rilassare il vostro addome.

Infine, potete anche ricorrere alle svariate creme riducenti e rimodellanti che trovate in farmacia o anche nella grande distribuzione. Se siete costanti i risultati non tarderanno ad arrivare.

Se poi con tutti questi accorgimenti non notate alcun miglioramento, rivolgetevi al vostro medico di fiducia: il gonfiore addominale potrebbe essere causato da problemi intestinali o intolleranze alimentari.