Panico su volo Ryanair: batteria dello smartphone di un passeggero esplode prima del decollo

ryanair

Paura su un volo della Ryanair.

La batteria di un telefono cellulare è esplosa pochi minuti prima del decollo di un volo diretto a Ibiza da El Prat di Barcellona.

L’allarme scattato a causa del fumo liberatosi, ha costretto i passeggeri, compreso l’equipaggio, ad allontanarsi dal mezzo con l’ausilio dello scivolo gonfiabile.

L’incidente è accaduto intorno alle 17,30 di ieri, martedì 31 luglio.

Un portavoce di Ryanair Spain ha dichiarato: “I passeggeri di un volo da Barcellona a Ibiza sono stati evacuati in caso di emergenza all’aeroporto El Prat di Barcellona a causa di un incendio di un telefono cellulare che è stato caricato con una batteria esterna. Tutti i passeggeri sono stati evacuati dall’aeromobile in modo sicuro verso il terminal e l’equipaggio di cabina ha preso in carico il dispositivo.

Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma solo lievi danni alla moquette – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti –  Proprio a causa del rischio esplosione, su indicazione della Federal aviation administration le compagnie aeree hanno vietato lo spegnimento e la ricarica dei dispositivi non sostituiti“.