Paolo Bonolis sulla moglie: “Ecco cosa penso di Sonia”

Fino a questo momento era rimasto in silenzio, ma adesso scende in campo in difesa della moglie. È Paolo Bonolis che durante la sua ospitata a ‘L’intervista’ di Maurizio Costanzo’ ha parlato della consorte, Sonia Bruganelli, difendendola da chi ormai sui social coglie ogni occasione per criticarla anche pesantemente.

Come è noto, gli internauti le rimproverano (a volte anche con toni poco gentili) di ostentare la sua ricchezza.
Quando entri in quel mondo lì – ha detto il noto conduttore a Maurizio Costanzo riferendosi al mondo dei social – chiunque dice quello che vuole. E lei mette le trappole, è una ‘paracula’. In tanti abboccano con tutte le scarpe: lei si diverte e passa il tempo”.

Insomma, con le sue foto su instagram Sonia Bruganelli in realtà vuole solo provocare. Nessuna ostentazione, ma semplici boutade. Ma è anche ovvio che Bonolis parla da marito e uomo innamorato.
Il nostro rapporto – ha spiegato al giornalista – è qualcosa che va oltre la sua bellezza. Spesso lei ha ragione laddove penso di aver ragione io. Siamo entrambi veloci mentalmente ma lei è la più agguerrita. La più veloce di tutti quanti, però, è Adele (la figlia, ndr). Sonia lavora per Sdl, un’azienda che si occupa anche di programmi miei. A livello imprenditoriale è molto efficiente ed attenta, svolge una attività parallela alla mia. Allo stesso modo, però, si occupa di figli e famiglia come me. Insieme stiamo bene”.

Una coppia ben assortita.