Paolo Fox: “Il cambio di Governo? Lo avevano previsto anche le stelle”

Le parole del famoso astrologo a I Lunatici, su Rai Radio 2.

Paolo Fox
Paolo Fox

Paolo Fox, astrologo, intervenuto a I Lunatici, su Rai Radio 2, ha affermato: «L’anno scorso mi hanno attribuito una previsione che non avevo mai fatto sul 2020. Un fake. Questa invece l’ho fatta, l’ho scritta. L’11 c’è stata una fortissima concentrazione di pianeti in acquario, era inevitabile che qualcosa cambiasse, e sta cambiando ancora in tutto il mondo. Le vicende che stiamo passando, stanno cambiando il nostro approccio alla vita. Stiamo vivendo una trasformazione importante, anche tecnologica e ambientalista».

Fox, nel suo libro dedicato all’oroscopo del 2021, ha scritto che tra l’11 e il 12, nei giorni in cui è cambiato il governo, in Italia qualcosa sarebbe cambiato.

Cosa gli chiedono gli italiani quando lo incontrano per strada? «Gli uomini mi chiedono del lavoro, le donne dell’amore. Gli uomini hanno un rapporto meno romantico, pensano molto alla carriera. Le donne invece spesso si trovano ingarbugliate in situazioni sentimentali particolari. Questa forse è l’unica cosa che non è cambiata negli ultimi 40 anni. La donna forse ha una sensibilità superiore rispetto a un uomo».

«Ho sempre avuto una vita abbastanza appartata e tranquilla. Quando esco e vado in giro la battuta sull’oroscopo me la fanno tutti…», ha aggiunto.

Fox ha anche spiegato da dove nasce la sua passione per l’oroscopo: «volevo sfatare il mondo degli oroscopi, non ci credevo, poi invece sono rimasto coinvolto. Parlo di 40 anni fa. A 16 anni ho iniziato a studiare astrologia, non pensavo diventasse una cosa così importante nella mia vita, sono sincero. Il mio motto è sempre ‘non ci credete, verificate’, perché è quello che faccio sempre, quando faccio gli oroscopi, parlo in televisione. Capita spesso che se un segno è forte, nell’anno in cui quel segno è valorizzato, personaggi di quel segno spiccano. L’anno scorso era fortunato per la Vergine e i primi due classificati a Sanremo erano Vergine. Amadeus è Vergine, ha fatto un successone e lo rifarà adesso con Sanremo. Dall’anno scorso questo segno va forte. Draghi è della Vergine. Quando capitano tante coincidenze di questo genere, un pensierino uno se lo fa».

E la famiglia come ha accolto la sua idea di diventare astrologo? «Malissimo! Per me è sempre stato un hobby, avevo un altro lavoro, non ci pensavo a questa cosa. Però quando dovevo studiare e toglievo del tempo allo studio per leggere libri di astrologia, mia madre si arrabbiava. Poi però gli studi li ho finiti, sono stato bravo. C’era una visione diversa del mondo, all’epoca il sogno di ogni famiglia era avere un figlio che lavorasse in banca, o avvocato. Per fortuna non ho fatto un lavoro che non mi sarebbe piaciuto. Sono acquario, gli acquari sono spiriti liberi, dietro una scrivania tutto il giorno non avrei resistito. Penso che se aiuti una persona con l’oroscopo poi bene o male anche tu sarai aiutato. Senza dimenticare che c’è anche chi è contrario agli oroscopi e non ama l’astrologia. Non voglio imporre nulla a nessuno».

LEGGI ANCHE: Alda D’Eusanio chiede scusa a Laura Pausini con una lettera.