Papà culla il figlio per farlo addormentare, gli scivola e muore in ospedale

Tragedia all’ospedale di Pisa.

Un bambino di due mesi è morto dopo essere caduto mentre il padre lo cullava per farlo addormentare.

Come si apprende da IlMessaggero.it, il dramma è avvenuto sabato scorso ma il piccolo è morto ieri mattina, domenica 27 maggio, dopo una notte trascorsa in neonatologia.

Il padre, un medico pisano, ha raccontato ai colleghi del Pronto Soccorso che il figlio gli è scivolato dalle braccia mentre lo stava cullando per farlo addormentare e ha battuto la testa sul pavimento.

Il bambino si è naturalmente messo a piangere e il padre, nonostante abbia constato subito l’assenza di lesioni esterne evidenti, ha preferito portare il bambino in ospedale per accertamenti.

Purtroppo, poi, durante il ricovero, è avvenuto il peggioramento delle condizioni del neonato fino alla morte.

Indaga la magistratura per chiarire la dinamica della tragedia (la cartella è stata già acquisita dalla Polizia).