Il Papa è raffreddato, cancellata una messa a Roma

Bergoglio, affetto da lieve indisposizione, ha cancellato un evento previsto presso la Basilica di San Giovanni in Laterano.

Il Papa è stato costretto a cancellare una messa pianificata a Roma con altri membri del clero per via di un lieve malessere. Secondo fonti ufficiali del Vaticano, il pontefice, 83 anni, ha avuto una leggera indisposizione.

Un portavoce della Santa Sede ha sottolineato che il Papa ha proseguito con gli altri impegni in agenda ma che ha preferito rimanere all’interno delle mura vaticane piuttosto che muoversi per la città. Non sono arrivate altre specifiche in merito alla natura della sua malattia.

Molte persone hanno però notato che la notizia è arrivata il giorno dopo che il pontefice aveva baciato e toccato i volti dei fedeli in Piazza San Pietro, dichiarando la propria solidarietà verso le persone che stanno soffrendo per via del Coronavirus. Oggi come oggi, sul territorio romano si sono verificati tre casi di Coronavirus, tutti e tre guariti.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco dice basta a una pratica fastidiosa nelle Chiese

L’impegno che Papa Francesco ha saltato

A causa di questa indisposizione, Papa Francesco ha saltato un impegno previsto in San Giovanni in Laterano, nel corso del quale avrebbe dovuto incontrare i membri del clero romano e presenziare a una messa di inizio Quaresima.

Francesco, nonostante sia vescovo di Roma, ha avuto la possibilità di delegare questo compito a un vicario. In linea di massima, in questi anni di pontificato Bergoglio ha sempre goduto di buona salute. Da giovane il Papa ha perso parte di un polmone per via di una malattia respiratoria e soffre di sciatica, motivo per cui tende a camminare con difficoltà.

Come già detto, nei giorni scorsi diverse migliaia di fedeli con indosso la mascherina per proteggersi e proteggere gli altri dal contagio di Coronavirus si sono radunati di San Pietro. Il Pontefice – che lo scorso anno ha espresso la sua riluttanza al bacio dell’anello del Pescatore proprio per la paura della diffusione di germi – ha dedicato loro attenzioni e ha baciato sulla testa alcuni dei bambini presenti.

LEGGI ANCHE: Cile, il Papa colpito in viso da un giornale