Papa Francesco, ci risiamo! Strattonato da una suora ma stavolta ha reagito così

È accaduto durante un’udienza generale.

papa francesco suora africana basta che non mordi

Tutti ci ricordiamo quanto successo il 31 dicembre scorso in piazza San Pietro tra Papa Bergoglio e una fedele asiatica, intenta a richiamare in tutti i modi le sue attenzioni.

Forse per una gioia incontenibile, magari per la paura di perdere l’occasione della vita – così da ricordare al Papa cosa sta accadendo in Cina – la donna lo ha attirato a sé strattonandolo, provocando così in lui una reazione di rabbia con tanto di ormai storico ‘schiaffeggiamento’ sulla sua mano.

La stizza sul volto di Papa Francesco e quel suo gesto hanno scatenato un malcontento diffuso e, come era facile attendersi, le immagini hanno fatto in poco tempo il giro del mondo:

 

Il giorno dopo il Santo Padre ha aperto l’Angelus chiedendo pubblicamente scusa per aver perso la pazienza catturando così l’attenzione dei partecipanti alla Messa di Capodanno, dedicato proprio alla donna.

Ma il caso ha voluto che un episodio simile si sia ripetuto ieri, mercoledì 8 gennaio, all’arrivo nell’aula delle udienze. Tra i tanti presenti c’era anche una suora africana che, con affetto, le ha teso le braccia per salutarlo.

Remore di quanto accaduto qualche giorno fa, il Pontefice ha pensato bene di dispensarle sorrisi e battute con tanto di ironia: «Ho paura! Tu mordi! Io ti do il bacio ma tu stai tranquilla, non mordere!».

Il web, come al solito, si è spaccato. C’è chi ha perdonato Bergoglio, giustificandolo perché essere umano e capace di «intendere e di volere», tra l’altro rimarcando gli acciacchi noti e meno noti del Pontefice; chi, invece, non ha perdonato quel gesto perché il Papa, dall’alto della sua carica, non dovrebbe comportarsi come tutti gli altri…