Papa Francesco a Loreto: “La famiglia è fondata su matrimonio uomo – donna”

Papa Bergoglio

Messa di Papa Francesco nella Santa Casa di Loreto, la prima nella storia d’Italia, 162 anni dopo Pio IX.

Bergoglio, per la prima volta a Loreto, dopo la messa ha incontrato i malati e ha firmato l’esortazione post-sinodale ai giovani.

Il Pontefice, rivolgendosi ai 10mila fedeli presenti in piazza, ha affermato che “la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un’importanza e una missione essenziali. È necessario riscoprire il disegno tracciato da Dio per la famiglia, per ribadirne la grandezza e l’insostituibilità a servizio della vita e della società“.

Il Papa argentino ha anche detto che “in quest’oasi di silenzio e pietà, vengono tanti, dall’Italia e da ogni parte del mondo, per attingere forza e speranza. Penso, in particolare, ai giovani, alle famiglie e ai malati “.

Per Bergoglio “la Santa Casa è la casa dei giovani perché qui la Vergine Maria, la giovane piena di grazia, continua a parlare alle nuove generazioni“.

L’arcivescovo delegato di Loreto, monsignor Fabio Dal Cin, rivolgendosi al Santo Padre, ha affermato: “Siamo felici che lei sia qui, felici di accoglierla e di ascoltarla. Ci sono soprattutto gli ammalati, le famiglie e anche i terremotati che attendono ancora una casa“.

Papa Bergoglio

LORETO

Loreto è un importante luogo di culto mariano dagli inizi del Trecento: nel 1249, tra il 9 e il 10 dicembre, la casa di Maria sarebbe stata portata a volo d’angelo da Nazareth alla località marchigiana.

Intorno alla Santa Casa è crescita nei secoli una badilicata e Loreto è diventata, nelle parole di Papa Giovanni Paolo II, “il cuore mariano della cristianità“.

Vuoi un consiglio per restare aggiornato? Scarica quest’APP: è gratis!