Papa Francesco e la reazione dello ‘schiaffetto’: c’entra un problema di salute

Eco perché Bergoglio ha reagito in quel modo nei confronti della fedele asiatica.

Perché Papa Francesco si è arrabbiato con la fedele che lo ha strattonato? Lasciamo perdere il leggero schiaffetto che ha fatto tanto parlare, le scuse date nel giorno in cui si celebra la pace e o contro la violenza sulle donne. Mettiamo da parte anche le polemiche, i giochi, l’ironia, i giochi che ha fatto Matteo Salvini con la fidanzata parodizzando la cosa. È stata la prima grande immagine virale del 2020 ed è naturale che certe cose finissero così.

Ma a parecchi non è sfuggita una cosa guardando il video: il dolore di Francesco mentre veniva tirato vendo la transenna. Una smorfia che dimostra che quel signore di 83 anni qualche acciacco giustamente ce l’ha. E quando lo provochi, le conseguenze sono terribili. Perché puoi anche essere l’uomo più buono del mondo, ma i percettori del dolore del corpo sono spesso insopportabili e ti costringono a lunghe cure, a sopportare i medicinali e anche forti umiliazioni pubbliche.

Cosa ha che non va Bergoglio? Nessun tumore, non allarmiamoci. Il problema del papa è qualcosa di comune alla gente di una certa età e si chiama sciatalgia. Per capirci, la migliore definizione può darcela direttamente l’Enciclopedia medica italiana, critta dai migliori medici della Terra.

Anzitutto dobbiamo mettere insieme il fatto che la sciatalgia e la sciatica sono la stessa cosa. Nel testo si legge che è un dolore «che si estende alla gamba partendo dalla parte bassa della schiena. Questo dolore può estendersi alla parte posteriore, esterna o anteriore della gamba».

LEGGI ANCHE: Littizzetto insultata su Instagram mentre era in ospedale.

E il risultato è che stai male. Tanto male. E provi dolore. Tanto dolore. Per questo ti muovi male, basculi e se qualcuno ti strattona e magari sei il Papa, puoi solo cavartela reagendo al dolore, dando degli schiaffetti a chi te lo provoca. Scherzi a parte, è infinita la lista di persone che ogni anno si curano o si operano per la sciatalgia. Proprio operarsi è il problema più grande. Nel senso che, pur non essendo un’operazione invasiva, è lungo il decorso, che ti impedisce di muoverti tranquillamente per mesi e mesi, dandoti la sensazione che ti sia venuta la labirintite.

Emergono quindi un po’ inutili le critiche nei confronti di Bergoglio, che ha semplicemente fatto un ‘fallo di reazione’, di cui tra l’altro si è scusato. È un Papa sì, ma è pur sempre un uomo. E poi lo aveva detto lui stesso: «Se qualcuno offende mia madre lo prendo a pugni». Stavolta si è appena limitato.

LEGGI ANCHE: Napoli, petardo esplode in un’ambulanza.