Parigi, neonato nasce in metro: viaggerà gratis fino ai 25 anni

Le nostre nonne lo hanno sempre sostenuto: “è lui che deciderà quando nascere”. Per quanto prevedibili, infatti, le nascite non lo sono quasi mai al cento per cento. E lo sa bene la neomamma che ha partorito in metropolitana a Parigi.

È successo alla stazione Auber (nelle vicinanze dell’Opera di Parigi) poco prima di mezzogiorno. La signora era in metro quando le si sono rotto le acque. I passeggeri hanno immediatamente chiesto aiuto.
Ad aiutare la donna a partorire sono arrivate 15 persone tra pompieri, polizia e personale della RER che hanno permesso alla signora di dare alla luce un bel maschietto. Tutto è andato per il meglio: mamma e bebè stanno bene.

Il treno della metro ha subito un po’ di ritardo, ma nessuno si è lamentato, anche perché la compagnia di trasporto pubblico ha messo al corrente i passeggeri del motivo del traffico metropolitano bloccato.
In seguito alla nascita imprevista di un bimbo in un treno, il traffico è interrotto tra le stazioni CDG ed Etoie et Nation” è stato, infatti, l’annuncio. Ma non solo. L’impresa di trasporti ha anche deciso di fare un regalo al neonato: “RATF si congratula con la neo mamma e omaggia il nascituro con viaggi gratuiti sulla rete metropoliana fino ai 25 anni” ha twittato.