Passano la sera insieme, due amici morti nel sonno nelle rispettive case

È successo a Terni. Le ipotesi.

Foto di djedj da Pixabay

Due adolescenti, di 15 e 16 anni, che ieri – lunedì 6 luglio – avevano trascorso la serata insieme, sono stati trovati morti nei loro letti questa mattina a Terni, in Umbria, dai rispettivi genitori.

I due ragazzi, rientrati nelle loro case, non si sono più svegliati. Sono in corso le indagini dei carabinieri del comando provinciale, coordinate dalla procura di Terni.

I due adolescenti abitavano uno nel quartiere San Giovanni, l’altro a Villa Palma. I corpi non presentano segni di violenza. Il pm Raffaele Pesiri ha disposto l’autopsia. Secondo quanto trapela dagli investigatori, non è esclusa l’ipotesi di una morte dovuta all’assunzione di droga. Si indaga sulla serata di ieri, che i due adolescenti avevano trascorso insieme in un campetto da calcio in zona San Valentino.

Stando i primi accertamenti del medico legale, gli adolescenti erano morti già da diverse ore quando i rispettivi genitori si sono accorti del decesso, trovandoli senza vita nel letto. Quello che è certo è che i due giovanissimi, molto legati tra di loro, ieri avessero trascorso tutta la serata insieme. Per questo motivo gli investigatori stanno ascoltando e rintracciando gli amici e coloro con i quali si presume possano aver avuto contatti, per capire cosa sia successo e, soprattutto, che tipo di sostanza abbiano assunto e chi gliela abbia fornita.

LEGGI ANCHE: Il presidente Bolsonaro positivo al Covid-19.