Passeggiata in bikini o a torso nudo? Si rischiano 500 euro di multa

Fino a 500 euro di multa per chi viene beccato dai vigili urbani mentre passeggia in bikini o a torso nudo in città (fatta eccezione per la spiaggia e i luoghi adiacenti ad essa).

Lo ha deciso il comune di Margherita di Savoia, della provincia di Barletta, Andria e Trani, in Puglia.

Il regolamento sarà in vigore fino al 30 settembre 2018 e prevede una multa che varia da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro.

Il sindaco del comune pugliese, Bernardo Lodispoto, ha commentato così la decisione di prevedere una multa così salata: “Un’azione a contrasto di fenomeni indecorosi e contrari a principi di sana educazione, buon costume e rispetto per gli altri”.

Una decisione che è stata presa anche altrove. Ad esempio, a Baia Domizia, in provincia di Caserta, è prevista la medesima sanzione pecuniaria. E lo stesso potrebbe capitare a giorni a Viareggio e Caserta.

Che ne pensate?