Pasti in mensa, intossicati 35 bambini in provincia di Trapani

35 bambini sono rimasti intossicati dopo aver consumato i pasti nella mensa scolastica.

È accaduto nell’istituto Pitré – Manzoni a Buseto Palizzolo, in provincia di Trapani, in Sicilia.

I Carabinieri del NAS hanno prelevato campioni di cibo per effettaure gli esami tossicologici del caso.

Anche alla caserma Giannettino di Trapani un gruppo di soldati è rimasto intossicato dopo aver consumato il pasto nella mensa.

L’Azienda Sanitaria Provinciale ha avviato delle verifiche.

Accertamenti sono in corso per capire se la ditta fornitrice sia stata la stessa per la scuola e la caserma e le indagini stanno andando in tal senso.

La notizia è stata resa nota dal CODACONS che ha chiesto “controlli a tappeto su tutte le mense della Sicilia che riforniscono scuole, caserme e ospedali“.

Il segretario nazionale del CODACONS, Francesco Tanasi, ha affermato: “Ancora una volta si profilano all’orizzonte possibili problemi legati alle mense delle strutture pubbliche. Già in passato in Italia si sono registrati illeciti in tale settore, attraverso frodi e sofisticazioni alimentari che hanno messo a repentaglio la salute di studenti e cittadini. Proprio per questo, in attesa che le indagini dei Nas accertino le responsabilità dell’ultimo episodio, chiediamo di svolgere controlli a tappeto presso le mense e le ditte che le riforniscono, allo scopo di accertare la qualità del cibo servito e il rispetto delle norme igienico-sanitarie“.