Patrizia de Blanck dalla D’Urso: “Ho una relazione con un politico famoso”

Ma la de Blanck non sapeva che l’uomo era sposato…

Patrizia de Blanck è stata ospite di Pomeriggio 5, il programma condotto su Canale 5 da Barbara D’Urso.

Parlando di toyboys e coguar, a proposito della sosia di Ivana Spagna, Wanda Fisher, fotografata mentre bacia un ragazzo più giovane di lei, un 27enne.

Ebbene, la de Blanck ha commentato così: «Fa un po’ schifo, ma non voglio andare nei particolari perché ognuno fa quello che gli pare».

A cui, però, ha replicato l’attore romano Roger Garth con un’indiscrezione ‘bomba’: «Parli tanto tu Patrizia…Stai a fare adesso la moralista quando tu stai uscendo con un politico famoso, pure sposato…».

LEGGI ANCHE: Maria Grazia Cucinotta si risposa, l’annuncio dalla Cuccarini.

Patrizia de Blanck, 75 anni, terminato l’intervento di Garth, ignara di quanto appena rivelato, ha reagito così: «Hai fatto bene a dirmelo, così lo lascio. È un uomo molto importante, ma sapevo fosse sposato. Se è così glielo dico in diretta vaf******o. Io gli uomini sposati non li voglio».

Quindi, sì la de Blanck ha confermato che sta un scendo con un «politico famoso», senza però rivelare il nome ma ha subito rimarcato: «La relazione stava per iniziare, ma ora si tronca».

LEGGI ANCHE: Black Friday, cos’è la festa dello shopping sfrenato.

VITA PRIVATA DI PATRIZIA DE BLANCK

Patrizia de Blanck alla fine degli anni 60.

Patrizia De Blanck è nata a Roma il 9 novembre 1944. Figlia di Lloyd Dario, ultima discendente della famiglia veneziana un tempo proprietaria del palazzo Ca’ Dario, e dell’ambasciatore di Cuba Guillermo De Blanck y Menocal, cugino di Mario García Menocal (terzo presidente di Cuba) e Segretario di Stato durante la sua presidenza.

Si sposò nel 1960 con l’aristocratico inglese Anthony Leigh Milner, matrimonio naufragato dopo pochi mesi perché il baronetto fu colto in flagrante adulterio con il suo migliore amico.

Nel 1971 sposò in seconde nozze Giuseppe Drommi, console di Panama.

Leggi anche: 6 buoni motivi per mangiare spesso le banane.