Pattuglia della Polizia contro un’altra auto durante un inseguimento, morta 18enne

Il grave incidente stradale è avvenuto a Roma.

Dramma alla periferia di Roma. Una ragazza di 18 anni è morta dopo essere stata travolta da una pattuglia della Polizia che stava inseguendo un’auto con a bordo due criminali che avevano rapinato una tabacchieria a Tivoli.

L’incidente è avvenuto in via di Salone, alla periferia est della Capitale. Secondo quanto si è appreso la ragazza era in auto con altre persone. In totale i feriti sono stati cinque: i due poliziotti e gli altri occupanti del mezzo dove c’era la vittima, una Fiat Punto: padre, madre e figlio.

È stata, poi, ritrovata l’auto utilizzata dai due uomini in fuga. L’auto, anche questa una Fiat Punto è stata ritrovata abbandonata in via dei Cipolletti, a Roma.

La Procura della Capitale ha aperto un fascicolo d’inchiesta.  Secondo quanto si è appreso il pubblico ministero di turno ha disposto accertamenti per ricostruire la dinamica del sinistro. L’allarme per gli agenti, come accennato, era scattato dopo la segnalazione di una rapina nella zona di Tivoli.

Infine, si è appreso che erano tutti senza documenti i quattro occupanti, tre donne e un uomo, della Fiat Punto rimasta coinvolta nell’incidente. Le altre tre persone che erano a bordo dell’auto insieme alla ragazza di 18 anni, sono state tutte ricoverate per traumi vari ma non sarebbero in pericolo di vita. I due agenti della stradale sono anche loro ricoverati per fratture multiple agli arti superiori e inferiori.

LEGGI ANCHE: Titolare di agenzia di viaggio si toglie la vita per i debiti.