Paura in volo: va in frantumi il finestrino della cabina di pilotaggio

Attimi di paura sul volo dell’Airbus A319 della Eurowings partito dalla città portoghese di Faro e diretto alla capitale austriaca di Vienna.

L’aereo del volo EW5939, mentre si trovava nello spazio aereo francese, ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a causa della rottura improvvisa di un finestrino della cabina di pilotaggio. Il volo è stato dirottato sull’aeroporto di Tolosa, in Francia, atterrando in sicurezza.

Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, dopo la partenza, una crepa è apparsa improvvisamente sul parabrezza della cabina di pilotaggio. I piloti allora hanno guidano il mezzo verso l’aeroporto più vicino, ma la velocità di 800 chilometri all’ora ha divelto il finestrino poco dopo che era iniziata la discesa. Non vi sono feriti nell’incidente. Tutti i passeggeri stanno bene e l’operazione di atterraggio si è svolta in totale sicurezza anche se resta da capire il perché il vetro abbia ceduto, incrinandosi, forse a causa di uno sbalzo termico.

Austrian Wings, la rivista di aviazione austriaca, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, confermando l’accaduto, ha precisato che l’atterraggio si è svolto in condizioni di sicurezza e ha dichiarato: “Un incidente si è verificato questa mattina sul volo EW5939 Eurowings da Faro a Vienna, partito alle ore 09:15 con arrivo previsto nella capitale austriaca alle 13:45 di questa mattina è atterrato tranquillamente, dopo aver deviato per precauzione all’aeroporto di Tolosa, in Francia, in seguito a un guasto casuale di un elemento riscaldante nel parabrezza dell’aereo che ha causato una crepa. L’aereo Airbus A319 della Eurowings è atterrato in modo sicuro e senza incidenti ed è stato accolto dai servizi di emergenza dell’Aeroporto come è prassi standard in tali casi. La compagnia si rammarica di questo inconveniente. Ricorda che la sicurezza dei suoi passeggeri è la sua priorità numero uno“.